La carta del professionista

La Carta del professionista è complementare a quella dell'utente.

Una parte dei dati amministrativi e le informazioni d'urgenza che l'utente avrà deciso di rendere liberamente accessibili tramite la sua carta sanitaria elettronica saranno consultabili grazie ad un apposito lettore, del quale saranno dotati tutti gli operatori sanitari coinvolti nel progetto.

I dati protetti (cioè quelle informazioni che l'utente intende rendere accessibili solo con la sua autorizzazione diretta tramite PIN) saranno invece consultabili e modificabili da parte di una più ristretta cerchia di operatori autorizzati: soltanto chi è in possesso della carta operatore sanitario può infatti esaminare e, se necessario, aggiornare i dati protetti registrati sulla tessera del proprio paziente.

Grazie a questo nuovo sistema, oltre a tutelare la privacy dei pazienti, i professionisti attivi nel sistema sanitario potranno disporre rapidamente di tutte quelle informazioni importanti per lo svolgimento ottimale del proprio lavoro. Ciò permetterà loro di sviluppare un rapporto migliore con i propri pazienti.

La carta permette:

  • l'identificazione del professionista e la definizione dei rispettivi diritti di accesso alle informazioni riguardanti i pazienti

  • la firma digitale dei documenti messi in rete